Oggi è 21/11/2018, 18:18

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 74 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
  Stampa pagina Precedente | Successivo 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 13/06/2009, 15:26 
Non connesso
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 05/06/2009, 19:02
Messaggi: 2228
Località: Rapallo (Ge)
Vi posto qualche riferimento a riguardo,leffettistica usata da Mark knopfler con i Dire straits.

1980/81
Customized rack comprising:

Deltalab Delay Unit

Flanger

Master R Reverb

Roland Equalizer

Mantec Switch Unit

Roland Choms Echo

Mantec Preamp

2 Main Transformers


* * * * *

Morley Volume Pedal

Mantec Remote Switching Unit

Nady guitar transmitter


1985/86Custom rack including:

Roland SRE 555 Chorus/Echo

Delt Lab Digital Delay

Mic-Mix Dyna-Flanger

Master Room Reverb Unit

Roland Graphic EQ


* * * * *

Ibanez UE 303 Multi Effect

a variety of Boss pedals, including:

CE 300 Chorus

DM 2 Delay

CS 2 Compressor

two CE 2 Chorus

BF 2 Flanger

PH 2 Phaser

OC 2 Octaver

1991/92
Custom system build by Pete Cornish, including:

TC 2290 Delay

Alesis Quadraverb

Boss Super Chorus CE 300

Zoom Multieffect 9010

Yamaha REV 5 (reverb)

two TC-Equalizers/Preamps (for the National and Ramirez guitars)

Wah Wah (Money for Nothing), integrated into the rack system

click here to see a chart for these effects (settings of amps and effects)

Earney Ball Volume Pedal

Sony Wireless system

_________________
Knopflerite acuta


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 13/06/2009, 15:39 
Non connesso
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 05/06/2009, 19:02
Messaggi: 2228
Località: Rapallo (Ge)
Golden Heart Tour, 1996 :D

Qui vi posto un'intervista a Ron Eve tecnico delle chitarre di Mark Knopfler,che parla su come si sono messi d'accordo per l'atrezzatura da usare nel primo tour solista di Knopfler.

"Parlando con Mark ho discusso su che attrezzatura che avrebbe utilizzato per il tour, abbiamo deciso che, sebbene il Crate Vintage 50W combo amp aveva eccezionalmente ben servito in studio, non vi sarebbe operativamente problemi sul palco.
Non c'è stato modo di cambiare rapidamente e senza intoppi chitarre e creare nuovi suoni per ogni brano, anche per mezzo di due combo.
Così Mark ha deciso di utilizzare un versione del set-up degli ultimi Dire Straits tour (On every street).
Voleva utilizzare i due Soldano da 100w capi di piombo, ma senza Marshall / EV casse e Pete Cornish effetti rack.
Egli ha voluto provare con casse 2 x 12 , di nuovo con gli altoparlanti e un EV FX semplice set-up composta da "un certo ritardo e riverbero costoso ..." e un pedale.
L'accordo finale consisteva di un pedale volume Ernie Ball, Active Piombo, 2 testate Soldano amp (in alternanza A / B), 2 casse Hughes & Kettner 2 x 12 (caricato con EV's), unità di ritardo TC2290, Lexicon 300 riverbero unità, MXR micro amplificatore e un footswitch TC 0144.
Il Crate combo saranno utilizzati per back-up.
La TC 2290 è stata utilizzata come il principale responsabile e MIDI'd per il Lexicon, con la patch Lexicon attraverso uno dei loop, l'MXR era collegato attraverso un altro ciclo, per fornire un ambiente pulito e di un impulso a pedale per attivare / disattivare assegnato in / out .
Un altro passaggio è stato assegnato per attivare / disattivare la ripetizione (ritardo) on / off.
Come prove progredito, contenenti ciascuna patch canzoni 'effetti di set-up sono stati assegnati ai vari preset (commutabile dal TC0144).
Impostazioni tono per ogni brano sono stati istituiti sulla Soldanos, con l'obiettivo di amplificatori di commutazione tra ciascun brano.
Fast segues tra i brani possono essere sistemati in questo modo. "

_________________
Knopflerite acuta


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/06/2009, 18:43 
Non connesso
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 05/06/2009, 19:02
Messaggi: 2228
Località: Rapallo (Ge)
1978/79

Voci dicono che sia stato usato un Orange Dan Armstrong (compressione) e uno Aphex Exciter sul primo album.

Immagine

Ovviamente la compressione è stato ampiamente utilizzato sul primo album e commumiquè, ma è difficile dire se è stato usato un pedale per chitarra o sia stato aggiunto via mixer.
L'ingegnere del primo album, Rhett Davies, "era innamorato dei dispositivi Roland e sopratutto del Chorus".
È possibile ascoltare il Chorus su Lions, e un po 'su alcune delle altre canzoni.
Knopfler ha usato nelle sessioni liveun pedale del volume Morley e MXR delay analogico (scatola verde).
Il Morley è stato utilizzato per creare il tipico suono della chitarra di Mark che sembrava il suono del violino, ascoltabile nella intro del Lions o su News.
Sul palco Knopfler inizio' ad usare un trasmettitore per chitarra NADY a partire dalla fine del 1979.

Immagine

_________________
Knopflerite acuta


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/06/2009, 19:00 
Non connesso
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 05/06/2009, 19:02
Messaggi: 2228
Località: Rapallo (Ge)
Alcune note in materia di suono dei primi anni .

Il pedale del volume Morley modificava il tono della chitarra, anche quando essa è piena discesa, a causa della sua estremamente bassa impedenza d'ingresso.
E 'un inizio suono più morbido, meno aspro, perché la resistenza attenua il picco di frequenza del pick up.

Il MXR delay ha una caratteristica unica di bypass, il che significa che quando è spento, non modifica l'impedenza del segnale della chitarra, come quasi tutti gli altri effetti fanno anche da spenti.
Ciò significa che la capacità del cavo tra effetto e amplificatore influenza il segnale della chitarra (non tutti i cavi, confrontare il suono con un breve (= bassa capacità) e una lunga (= ad alta capacità)del cavo!
Piu' il cavo è lungo,piu' la frequenza si sposta verso il basso la frequenza di picco di un pick up.
Con un solo cavo di alcuni centimetri, questo picco è di circa 6kHz, con lunghi cavi (lunghezza totale di tutti i cavi prima e dopo l'entrata nell'effetto) è facilmente fino a 2 - 3kHz, che offre un suono molto più scuro.

Normalmente la capacità del cavo collegato ad un effetto non gioca un ruolo, ma con il MXR sembra di si .
Questo è il motivo per cui il suono della chitarradurante le registrazioni dal vivo di questo periodo sono molto più scure (cupe) sulle versioni in studio.

Quando Mark ha iniziato a utilizzare un trasmettitore di chitarra alla fine del 1979, questa volta ha avuto un effetto sul suono.
Come lei ha solo un breve cavo tra la chitarra e il trasmettitore, la frequenza di picco è molto più elevato.
Poiché il ricevitore converte il segnale a bassa impedenza, la lunghezza dei seguenti cavi non importa.
Questo è il motivo per cui il suono delle registrazioni a partire dalla fine del 1979 (sul CD dal vivo a Boston o il documentario della BBC Arena) è molto più luminoso di nuovo.

_________________
Knopflerite acuta


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/06/2009, 19:11 
Non connesso
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 05/06/2009, 19:02
Messaggi: 2228
Località: Rapallo (Ge)
Mark Knopfler ha usato un pedale del volume quasi fin dal primo inizio della sua carriera.
Egli non solo lo utilizza per regolare il livello globale, ma anche per la sua caratteristica di gonfiare il volume su una nota in dissolvenza, come un violino.
In breve, si agisce sul pedale su una nota da rimuovere l'attacco, poi si preme verso il basso per dissolvenza nella nota.
Per il primo anno ha usato un pedale volume Morley, ma poi ha cambiato con uno nuovo.
e dall'ora ha sempre usato un Ernie Ball.
Facili da reperire anche via internet.

Immagine Immagine


Ho comprato uno di questi Ernie Ball qualche anno fa.
Tuttavia, ho scoperto che sembrano esserci alcune differenze per il modo in cui il pedale di Knopfler funziona.
Nel corso degli anni ho avuto una buona opportunità per guardare il funzionamento del pedale di Mark sul palco, e ho notato che si comporta diversamente dal mio.
In altre parole, il mio cambia il volume molto più velocemente.

Immagine

_________________
Knopflerite acuta


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/07/2009, 15:00 
Non connesso
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 05/06/2009, 19:02
Messaggi: 2228
Località: Rapallo (Ge)
MXR Analog Delay. (1980)

Immagine

Questo è l'effetto che piu' a caratterizzato il sound Knopleriano nei primi album dei Dire straits.

Vintage, made in USA.
Pazzesco!
Dinamica e risposta di frequenze impressionanti!
La maggior parte dei delay analogici fanno perdere un po' di segnale, tagliano troppo le alte frequenze, risultano in un suono un po' fiacco rispetto al segnale sorgente.
L'MXR no!
Il delay nelle prime ripetizioni mantiene in modo incredibile la dinamica del segnale originale, risultando davvero potente e corposo come nessun altro delay analogico che mi sia mai capitato tra le mani!!! ...Nemmeno con i delay a nastro si riesce ad ottenere qualcosa di simile!
Quando va in auto-oscillazione poi l'overdrive è massiccio, caldo e abrasivo...
Una pasta stupenda!
Ha naturalmente i suoi bei difetti, hiss notevole, vari rumori e disturbi...con i vecchi pedalini (specie se sono stati trattati male come questo!) c'è sempre il rovescio della medaglia, ma i pro sono talmente esaltanti che i contro passano in secondo piano!!!

Immagine

_________________
Knopflerite acuta


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/07/2009, 15:08 
Non connesso
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 05/06/2009, 19:02
Messaggi: 2228
Località: Rapallo (Ge)
Ma ritorniamo al principale pedalee che caretterizzava il suono della chitarra di Knopler nel primo periodo con i Dir straits dandoci quella timbrica che sembrava quasi un violino.

MORLEY Pro Phaser . (1970s-early 80s)

Ecco alcune foto di questo rarissimo esemplare.

Immagine Immagine

Vintage. Made in USA.
Eccezionale!!!
Entusiasmante phaser con il quale si possono ottenere visioni mistiche!
E' una via di mezzo tra lo Small Stone e il Bi-Phase, mantenendo comunque un carattere tutto suo e sicuramente inimitabile!
Il comando "center" è la chicca che lo rende unico nel suo genere (spostando il centro dello sweep, le possibilità di variare il "colore" del phasing diventano virtualmente infinite!), nonchè ovviamente la caratteristica di variare la frequenza dello sweep tramite il wah!
Si possono ottenere phasing di tutti i tipi, dai suoni più acquosi, dolci e morbidi a effetti da chorus, vibrato, nasali, vocali, cristallini, fino a toni estremi da jet, la versatilità è enorme!
Se gli si può fare qualche appunto, è che è un po' rumoroso, e inoltre quando lo sweep è molto lento la forma d'onda diventa un po' bizzarra (lentissima agli estremi e veloce nella parte centrale), ma glielo si perdona di sicuro, perchè il resto di ciò che offre è di qualità strabiliante!


Immagine
Immagine

Immagine

_________________
Knopflerite acuta


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/07/2009, 17:56 
Non connesso
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 05/06/2009, 19:02
Messaggi: 2228
Località: Rapallo (Ge)
CE 300

Un'altro effetto storico usato da Knopfler nel primo periodo e il Boss CE 300 chorus.

Immagine

Immagine

_________________
Knopflerite acuta


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/10/2009, 14:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/06/2009, 19:05
Messaggi: 388
Ragazzi vi volevo porre una domanda: oggi stavo cercando di trovare un sound che si avvicini a telegraph road (versione studio)e mi domando quell' overdrive che rende il sound leggermente distorto viene ottenuto per caso con un compressore??o come cavolo si tira fuori '??'


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/10/2009, 15:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 14/08/2009, 15:15
Messaggi: 1022
FreddyHG ha scritto:
Ragazzi vi volevo porre una domanda: oggi stavo cercando di trovare un sound che si avvicini a telegraph road (versione studio)e mi domando quell' overdrive che rende il sound leggermente distorto viene ottenuto per caso con un compressore??o come cavolo si tira fuori '??'


non lo so di per certo

tieni conto che l'ingegneria del suono è una scienza molto complicata

se hai un pò di registrazioni live di uno stesso tour ti renderai conto che il suono cambia completamente anche semplicemente per come è equalizzato o registrato,nonostante la strumentazione sia sempre quella...

questo per dire appunto quanto è complicato il discorso

per creare quel suono che cerchi ci vuole una bella testata mesa boogie

_________________
Pensaboy Sito Personale con assoli di chitarra
http://pensaboy.altervista.org


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/10/2009, 16:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/06/2009, 19:05
Messaggi: 388
Pensaboy ha scritto:

per creare quel suono che cerchi ci vuole una bella testata mesa boogie

ecco come sospettavo!
P.S. grazie mille


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 25/10/2009, 0:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/06/2009, 19:05
Messaggi: 388
Qualcuno sa riconoscenere qualcosa qui in mezzo'a parte le chitarre e i due soldano SLO??

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 25/10/2009, 0:18 
Non connesso
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 05/06/2009, 19:02
Messaggi: 2228
Località: Rapallo (Ge)
Cosa vuoi sapere'
Gli effetti o qualcosa altro?
La foto mi sembra del periodo del tour 2001.

_________________
Knopflerite acuta


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 25/10/2009, 0:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/06/2009, 19:05
Messaggi: 388
aaron111 ha scritto:
Cosa vuoi sapere'
Gli effetti o qualcosa altro?
La foto mi sembra del periodo del tour 2001.

gli effetti ! li riesci a riconoscere?!! e poi io non capisco ma i pedalini perche non vanno bene scusa ?? che differenza c'è con queste unità a livello qualitativo o altro?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 29/11/2009, 13:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/06/2009, 19:05
Messaggi: 388
oggi stavo curiosando nel sito di ernie ball e nel reparto volume pedals ho trovato 5 versioni diverse di pedali per il volume quale è quella che si avvicina di piu a quella usata da knopfler ???
http://www.ernieball.com/products/categ ... me-Pedals#
Da quel poco che capisco penso sia quello con il resistore da 250 ohm ma che differenza c'è fra il Vp e VP junior???


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 29/11/2009, 19:30 
Non connesso
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 05/06/2009, 19:02
Messaggi: 2228
Località: Rapallo (Ge)
FreddyHG ha scritto:
oggi stavo curiosando nel sito di ernie ball e nel reparto volume pedals ho trovato 5 versioni diverse di pedali per il volume quale è quella che si avvicina di piu a quella usata da knopfler ???
http://www.ernieball.com/products/categ ... me-Pedals#
Da quel poco che capisco penso sia quello con il resistore da 250 ohm ma che differenza c'è fra il Vp e VP junior???

:mrgreen:
Quello che hai mensionato dovrebbe essere il piu' vicino a quello usato da Mark ed è uguale a quello che uso io (Ernie Ball VP JR.).
Quello che usa Mark sembra non essere piu' in produzione.
Comunque sono oggetti veramente molto resistenti e di ottima fattura.

_________________
Knopflerite acuta


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 02/12/2009, 19:42 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/06/2009, 19:05
Messaggi: 388
grazie mille dell'info tenevo a sapere quale fosse di preciso anke alla luce dell'articolo di ingo raven che nel sul blog parla delle diverse curve (logaritmica e exponenziale) su cui agisce il pedale http://www.mk-guitar.com/blog/2008/09/1 ... -use-mine/


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 24/04/2010, 3:51 
Non connesso
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 05/06/2009, 19:02
Messaggi: 2228
Località: Rapallo (Ge)
:mrgreen:

Trovato nuova informazione sul suono usato Knopfler per Down to the waterline.
Ecco qua' il Roland Space Echo 301 - delay and chorus.
Da alcune voci che girano sembrerebbe essere lui.


Immagine

_________________
Knopflerite acuta


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 09/05/2010, 12:29 
Non connesso

Iscritto il: 04/05/2010, 12:32
Messaggi: 22
ciao a tutti, ho un multieffetto boss gt5 col quale avevo rifatto una gran bella copia del sound pensa-soldano a noi molto caro, l'ho prestata ad un amico e mi ha cancellato per errore tutte le mie patch :(
Ora lo so che i multieffetti plastificano il suono, che il suono di mk si ottiemne solo con la sua strumentazione e le sue mani eccetera eccetera ..ma chiedo: c'è qualcuno che usa il mio stesso multieffetto??
grazie


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 09/05/2010, 14:43 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 14/08/2009, 15:15
Messaggi: 1022
lamento ha scritto:
ciao a tutti, ho un multieffetto boss gt5 col quale avevo rifatto una gran bella copia del sound pensa-soldano a noi molto caro, l'ho prestata ad un amico e mi ha cancellato per errore tutte le mie patch :(
Ora lo so che i multieffetti plastificano il suono, che il suono di mk si ottiemne solo con la sua strumentazione e le sue mani eccetera eccetera ..ma chiedo: c'è qualcuno che usa il mio stesso multieffetto??
grazie


la sonorità ''pensa-soldano'' o ''pensa-qualsiasi altra cosa'' sono impossibili da riproporre
con un multieffetto, cosa che in sostanza hai detto anche tu

io ho una Pensa-Suhr e ti consiglio di prendere quella se ti interessa il suono ''Pensa''

detto questo, i multieffetto hanno fatto passi da gigante ultimamente ,
grazie chiaramente alla aumentata potenza di calcolo

riguardo al gt5 lo ha un mio amico ed effettivamente è un buon effetto

personalmente ritengo i boss e i vox i migliori multieffetto economici in circolazione

_________________
Pensaboy Sito Personale con assoli di chitarra
http://pensaboy.altervista.org


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 18/07/2010, 18:49 
Non connesso

Iscritto il: 18/07/2010, 12:47
Messaggi: 20
Non ne sono certo, la mia è solo una sensazione all'ascolto, ma spesso in queste discussioni si trascura l'uso di un effetto da parte di Mark, che è il compressore. ripeto, non ho documentazione alcuna a riguardo, ma il mio modestissimo orecchio mi porta a pensare che spessissimo ne fa uso, anche se a livelli molto bassi... e cmq non sempre!! che ne dite??


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 18/07/2010, 18:52 
Non connesso
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 05/06/2009, 19:02
Messaggi: 2228
Località: Rapallo (Ge)
franknopfler ha scritto:
non ne sono certo, la mia è solo una sensazione all'ascolto, ma spesso in queste discussioni si trascura l'uso di un effetto da parte di mark, che è il compressore. ripeto, non ho documentazione alcuna a riguardo, ma il mio modestissimo orecchio mi porta a pensare che spessissimo ne fa uso, anche se a livelli molto bassi... e cmq non sempre!! che ne dite??


Secondo me lo usa ma proprio come dici tu a livelli molto bassi.

_________________
Knopflerite acuta


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 18/07/2010, 18:58 
Non connesso

Iscritto il: 18/07/2010, 12:47
Messaggi: 20
Direi che lo usa soprattutto su ampli di basso wattaggio, tipo il tone king o il vibrolux, per dare loro piu segnale di ingresso e quindi un suono piu "grosso" e piu presente... mentre invece su ampli come il soldano o ,all'epoca, il musicman, forse proprio non lo usa. poi le cose cambiano anche tra studio e live!!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 18/07/2010, 21:05 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/06/2009, 19:05
Messaggi: 388
franknopfler ha scritto:
Direi che lo usa soprattutto su ampli di basso wattaggio, tipo il tone king o il vibrolux, per dare loro piu segnale di ingresso e quindi un suono piu "grosso" e piu presente... mentre invece su ampli come il soldano o ,all'epoca, il musicman, forse proprio non lo usa. poi le cose cambiano anche tra studio e live!!

Per me niente compressore primo perchè distorce il suono cosa che il suono di mark nn lo è assolutamente secondo perchè taglia i picchi di frequenza e "arrotonda" troppo il suono


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 18/07/2010, 22:46 
Non connesso

Iscritto il: 18/07/2010, 12:47
Messaggi: 20
FreddyHG ha scritto:
franknopfler ha scritto:
Direi che lo usa soprattutto su ampli di basso wattaggio, tipo il tone king o il vibrolux, per dare loro piu segnale di ingresso e quindi un suono piu "grosso" e piu presente... mentre invece su ampli come il soldano o ,all'epoca, il musicman, forse proprio non lo usa. poi le cose cambiano anche tra studio e live!!

Per me niente compressore primo perchè distorce il suono cosa che il suono di mark nn lo è assolutamente secondo perchè taglia i picchi di frequenza e "arrotonda" troppo il suono


ma questo che dici tu succede se ne fai un uso estremo!!!! come presumo io invece tutto cio' non succede!!! pero' ci sono brani dove, secondo me, l'uso del compressore è abbastanza udibile, es.: lady writer (studio) quello piu' lampante!! la versione con la Harris di WHY WORRY per citare suoni piu recenti....


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 18/07/2010, 23:17 
Non connesso

Iscritto il: 08/07/2009, 14:59
Messaggi: 274
Il compressore secondo me lo usa, leggero ma lo usa. Mi sono accorto che è fondamentale anche nei live, ti consente di "normalizzare" l'ampiezza del suono, evitando per esempio attacchi che ti spaccano le orecchie per poi magari avere un decay cortissimo. In un certo senso ti perdona di più le inevitabili escursioni di volume che dai nella stoccata delle corde. Impensabile farne senza su ritmi molto secchi e duri, per esempio setting me up...
Il compressore non distorce il suono ma ne modifica la dinamica. Va usato con cautela per non ottenere dei veri e propri disastri.
Alessandro


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 18/07/2010, 23:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/06/2009, 19:05
Messaggi: 388
franknopfler ha scritto:
FreddyHG ha scritto:
franknopfler ha scritto:
Direi che lo usa soprattutto su ampli di basso wattaggio, tipo il tone king o il vibrolux, per dare loro piu segnale di ingresso e quindi un suono piu "grosso" e piu presente... mentre invece su ampli come il soldano o ,all'epoca, il musicman, forse proprio non lo usa. poi le cose cambiano anche tra studio e live!!

Per me niente compressore primo perchè distorce il suono cosa che il suono di mark nn lo è assolutamente secondo perchè taglia i picchi di frequenza e "arrotonda" troppo il suono


ma questo che dici tu succede se ne fai un uso estremo!!!! come presumo io invece tutto cio' non succede!!! pero' ci sono brani dove, secondo me, l'uso del compressore è abbastanza udibile, es.: lady writer (studio) quello piu' lampante!! la versione con la Harris di WHY WORRY per citare suoni piu recenti....

Guard secondo me tutto dipende molto anche dalla strumentazione che usi la risposta di ogni amp e diversa un Fender col gain al max suonerà sicuramente diverso da un vox o un mRshall E quindi cambia leffetistica a seguito...secondo me cmq su sultans usa uno dei rehinadrt nn lo so spiegare è una senzaIone a pelle


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 18/07/2010, 23:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/06/2009, 19:05
Messaggi: 388
aborille ha scritto:
Il compressore secondo me lo usa, leggero ma lo usa. Mi sono accorto che è fondamentale anche nei live, ti consente di "normalizzare" l'ampiezza del suono, evitando per esempio attacchi che ti spaccano le orecchie per poi magari avere un decay cortissimo. In un certo senso ti perdona di più le inevitabili escursioni di volume che dai nella stoccata delle corde. Impensabile farne senza su ritmi molto secchi e duri, per esempio setting me up...
Il compressore non distorce il suono ma ne modifica la dinamica. Va usato con cautela per non ottenere dei veri e propri disastri.
Alessandro

Per te quindi sullo storm ci attacca un ts9 o similare per fare un esempio???mah........


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 18/07/2010, 23:31 
Non connesso

Iscritto il: 18/07/2010, 12:47
Messaggi: 20
beh no!! il ts9 è il tube screamer!!!!! e cmq il compressore lo usa credo solo sui puliti, quindi non sulle rainardt!! e continuo ad essere convinto che SOS la fa col Tone king!!!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 18/07/2010, 23:35 
Non connesso

Iscritto il: 08/07/2009, 14:59
Messaggi: 274
franknopfler ha scritto:
beh no!! il ts9 è il tube screamer!!!!! e cmq il compressore lo usa credo solo sui puliti, quindi non sulle rainardt!! e continuo ad essere convinto che SOS la fa col Tone king!!!


Non vorrai mica contraddire Glenn Saggers? :wink:
http://www.guyfletcher.co.uk/index.php/page/Forum?search=toneking&Submit=Search


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 74 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  



Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

Conosci "Ragnarok Online"? Giocaci GRATIS adesso su INFINITY 2.0!
CLICCA QUI!


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)

skymiles v1.0.1 designed by Team -Programming forum-سيارات للبيع .